Linee guida per il seminario sulla formazione

A/I/S/Design / Convegno 2011: Il design e la sua storia Quella dello storico del design è una figura culturale e professionale nuova, emersa alla fine di un lungo processo storico che ha portato il design a imporsi come campo professionale, settore disciplinare, struttura didattica a livello universitario e, non ultimo, reperto museale catalogato fra i…

Riflessioni sui linguaggi della comunicazione visiva e il design

L’universo “Design” tende ad abbracciare sempre più settori produttivi e no, nel terziario, nei servizi, nella distribuzione, e quant’altro, ma il Graphic Design degli anni Duemila può considerarsi ancora una branchia di quell’universo? Dopo la mostra di fine 2010 in Triennale dal titolo: «Graphic Design Worlds/Words» a cura di Giorgio Camuffo e Maddalena Dalla Mura,…

I convegno – commissione: la formazione dello storico

A/I/S/Design / Convegno 2011: Il design e la sua storia La commissione intende concentrarsi su due questioni fondamentali: Formazione dello storico del design; Come è attualmente organizzato l’insegnamento di storia del design e come dovrebbe migliorare? Formazione dello storico del design Di questo tema si occupa in particolare il testo di Maurizio Vitta. Riteniamo utile…

Nel mito del made in Italy

Il? contributo ?della? storia? del ?design? alla ?costruzione? dell’identità? nazionale.? Il ?2011 ?sarà ?la ?ricorrenza ?del ?centocinquantesimo? anniversario ?della? nascita? dell’Italia? come? nazione.? L’occasione? a ?mio ?parere? va ?attentamente? considerata,? sia? perché ?sarà ?un ?palcoscenico? di ?visibilità? importante,? sia ?perché? ci ?può ?offrire? uno? spunto ?di ?riflessione? forse ?non ?banale ?per? il? tema ?del ?nostro…

Sui temi

Per quanto riguarda la mia risposta, alla luce dei temi proposti da Morteo, Vitta e Baroni (fondativi e condivisibili, ma che poi mi sembrano sostanzialmente lo stesso tema), penso che le sei proposte di titoli, con brevi spiegazioni, per il nostro convegno che avevo già avanzato nella mia lettera (di quasi un anno fa) che…

Esibire le merci

Cultura materiale, progresso scientifico e internazionalizzazione dei saperi nelle esposizioni, nelle fiere e nelle mostre di design. L’intento è quello di intercettare anche l’interesse di molti giovani studiosi, dagli ottocentisti ai contemporaneisti, proponendo un tema che ha molti addentellati con l’attualità. Il sottotitolo è piuttosto esplicativo, crediamo possa avere un certo appeal, anche a livello…

Su interlocutori e obiettivi

Oggi è il 15 novembre e entro questa data tutti noi ci eravamo impegnati a fornire qualche idea per il primo convegno degli storici del design, che, se non sbaglio, si dovrebbe tenere a Milano fra circa dieci mesi. Come già avevo sottolineato in assemblea, ritengo fondamentale chiarirci le idee su quali saranno gli interlocutori…

Il design: la storia, le storie.

Si tratterebbe in sostanza non certo di risolvere, ma almeno di definire la questione dell’approccio al tema del design: concentrarsi esclusivamente sull’oggetto? fare “storia” alla Vasari (con tutti gli equivoci prodotti dal modello della storia dell’arte)? porsi nell’ottica della produzione o di quella del consumo? limitarsi alle monografie sugli autori, sulle aziende, sui prodotti? dilatare…

Il design fra la storia e le storie / Design between the history and stories.

Tradizionalmente, l’approccio italiano alla disciplina ha privilegiato i grandi racconti della Storia, alla ricerca di sistemi interpretativi di tipo sintetico, nei quali la forza di un pensiero critico (non di rado ideologico) si è assunta il compito di contenere e risolvere le contraddizioni di una disciplina ancora fluida e in via di definizione. Un tale…