Giorgio Casali e la fotografia del Made in Italy

Parole chiave: Giorgio Casali, Fotografia, Made in Italy, Design, Domus

Abstract

In occasione della mostra Giorgio Casali photographer / Domus 1951-1983. Architecture, design and art in Italy, curata da Angelo Maggi e Italo Zannier, svoltasi presso il Centro internazionale Scavi Scaligeri di Verona dal 16 febbraio al 5 maggio 2013, è stato pubblicato un catalogo edito da Silvana Editoriale, da cui è tratto il testo che qui si presenta (pp. 49-97).

Biografia autore

Angelo Maggi, Università Iuav di Venezia

Nato a Hitchin (Gran Bretagna) nel 1968, si laurea all’Università Iuav di Venezia nel 1997. Nel 2002 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca (Ph.D.) presso la Heriot-Watt University di Edimburgo.
Ha maturato esperienze a livello internazionale nell’ideazione e organizzazione di mostre, stringendo rapporti di collaborazione con gli Istituti Italiani di Cultura in Gran Bretagna, con le National Galleries of Scotland di Edimburgo, con Alinari 24Ore, con l’Archivio del Moderno di Mendrisio, con il Centro Internazionale di Architettura Andrea Palladio di Vicenza, con il Sir John Soane’s Museum di Londra e con l’Architekturmuseum di Basilea. Negli ultimi anni, orientato agli studi della fotografia contemporanea, ha approfondito temi relativi alla rappresentazione intesa come strumento di indagine storiografica.
Dal 2002 insegna Storia della Fotografia presso il claSA (Iuav - Corso di Laurea in Scienza dell’Architettura) e nello stesso corso di Laurea tiene il corso di Storia della Rappresentazione fotografica dell’Architettura. Insegna inoltre presso le Facoltà di Lettere e Filosofia delle Università di Trento e di Ca’ Foscari e tiene corsi di Storia dell’Arte contemporanea e del Design grafico presso il corso di Laurea triennale in Scienze e Tecniche della Comunicazione grafica e multimediale (ISRE-SISF sedi di Mestre e Verona).

 

Pubblicato
2020-12-25