ID:

SAMPLING MARCELLO D’ANDREA. Progetti dall’archivio del grafico leccese

3-10 set 2016
Manifatture Knos
via Vecchia Frigole 36
Lecce

sampling_d_andrea_manifesto_def

In occasione di Bitume Photofest 2016, nella cornice delle Manifatture Knos di Lecce, sarà allestita una selezione di progetti finiti, esecutivi di stampa, diapositive, studi e bozzetti, provenienti dall’archivio privato del grafico Marcello D’Andrea.

Nato a Lecce nel 1934, D’Andrea, dopo la maturità artistica, si iscrive al Magistero d’Arte di Firenze seguendo l’indirizzo di Architettura di interni. Tornato nel capoluogo salentino, a partire dal 1955, si dedica all’insegnamento di Disegno Geometrico in diversi istituti e licei locali. Negli stessi anni avvia il suo percorso di graphic designer, contribuendo, nell’arco di quaranta anni di carriera, alla costruzione dell’identità visiva di aziende, negozi, hotel e case editrici leccesi. I suoi lavori, pubblicati sulle principali riviste del progetto italiane e su annual nazionali e internazionali, mescolano la ricerca personale con l’attività professionale di designer.

I progetti in mostra svelano non solo l’iter progettuale quotidiano del grafico tra gli anni sessanta e novanta, ma anche il suo contributo alla costruzione dell’immagine di un territorio, quello salentino, nella seconda metà del secolo scorso. I documenti scelti si propongono di aggiornare la mappatura della storia del design italiano attraverso l’analisi del lavoro svolto da D’andrea nell’arco di quaranta anni principalmente in Salento, territorio ancora poco esplorato dalla storiografia del disegno industriale.

La mostra di presentazione del fondo archivistico è il primo step del progetto SAMPLING MARCELLO D’ANDREA, curato da Michele Galluzzo e Valerio Nicoletti, che si propone nel corso dell’anno di ricostruire il percorso professionale del grafico leccese e di far rivivere la sua produzione attraverso nuovi elaborati che saranno realizzati in collaborazione con Kiasmo, marchio nato a Ruffano (Lecce) nel 2011, legato alla produzione e alla ricerca nell’ambito dell’architettura, dell’arte, del design e della moda.


a cura di

Michele Galluzzo e Valerio Nicoletti (Positivo Diretto)

in collaborazione con
Elsa Moro

con il supporto di
Kiasmo

progetto grafico
Michele Galluzzo e Valerio Nicoletti

 

Download (PDF, 22KB)

sampling_d_andrea_img_1 sampling_d_andrea_img_2 sampling_d_andrea_img_3

Questo articolo è stato pubblicato in news

Chiara Lecce

Chiara Lecce, dopo la laurea magistrale in Design degli interni nel 2008 ha proseguito il suo percorso presso il Politecnico di Milano con il dottorato di ricerca in Architettura degli interni e allestimento concluso nel 2013 con la tesi Living Interiors in the Digital Age: the Smart Home. Dal 2008 svolge didattica per i corsi di Storia del design e Progettazione di interni della Scuola del Design del Politecnico di Milano. Dal 2013 è executive editor di “PAD Journal” e membro di redazione della rivista “AIS/Design Storia e Ricerche”, oltre che autore per diverse riviste scientifiche del settore. Attualmente è assegnista di ricerca e docente a contratto presso il Dipartimento di Design del Politecnico di Milano e si occupa di Storia e metodologie dell’exhibit design. Dal 2016 è tutor all’interno del progetto europeo H2020 “Design for Enterprises”. Dal 2009 collabora con la Fondazione Franco Albini e con altri importanti archivi del design italiani, oltre a svolgere la professione di interior designer freelance.

I commenti sono chiusi.