ID:

Room for death. Art and handicrafts for palliative care

Sebbene il titolo non sia molto invitante, la mostra è stimolante perché riflette su come  artigiani, designers e artisti possano contribuire a farci conoscere modalità di creazione di ambienti solidali. Lo scopo della mostra, si legge dal sito, è quello di illustrare come l’architettura e il design riflettano su così delicati aspetti sociali e come influenzino e modellino la nostra vita quotidiana.

Room for death. Art and handicrafts for palliative care

15/06/2012 – 23/09/2012

Arkitekturmuseet

Skeppsholmen SE-111 49

Stockholm – Svezia

Questo articolo è stato pubblicato in news

Daniele Savasta

Dottorando in Scienze del Design all’Università Iuav di Venezia. Ha conseguito le due lauree, di primo e secondo livello, in design all’Università di Palermo e all’Iuav. Conduce principalmente ricerche sul comportamento de e tra le persone nello spazio reale e virtuale e nei loro interstizi.
Ha tenuto workshop presso l’Izmir University of Economics e l’Iuav ed è stato assistente in numerosi corsi di progettazione presso l’Iuav, il Politecnico di Milano e l’Università di Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *