ID:

La linea analitica I musei e gli allestimenti di Costantino Dardi

L’allestimento e il confronto con lo spazio espositivo – sia esso un museo, un sito archeologico, un luogo urbano o un paesaggio – nel percorso di Costantino Dardi è il tema indagato dalla mostra “La linea analitica I musei e gli allestimenti di Costantino Dardi” a cura di Luka Skansi.

Organizzata in cinque sezioni tematiche, la mostra affronta alcuni fondamentali capitoli della ricerca sul tema delle “installazioni spaziali” di Dardi: i progetti museali, le grandi scenografie urbane, gli allestimenti nei siti archeologici, gli allestimenti nei musei e l’attività presso la Biennale di Venezia (1978-82).

inaugurazione

11 novembre, ore 12

apertura

12 novembre > 13 dicembre 2013

Archivio Progetti, Sala espositiva

Venezia, Dorsoduro 2196, Cotonificio

orario

lunedì > venerdì 9.30 > 13.30 giovedì 15 > 17.30

chiuso sabato, festivi e dal 20 al 26 novembreosaka1

ingresso libero

Questo articolo è stato pubblicato in news

Rosa Chiesa

Architetto, assegnista di ricerca presso l’Archivio Progetti Iuav di Venezia, nel 2012 ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze del design presso lo Iuav di Venezia, con una tesi sulla vetraria muranese.
Dal 1999 si occupa di editoria e ricerca iconografica collaborando con diverse case editrici, per testate cartacee e web, tra le quali RCS, Electa Mondadori, Condé Nast, Hachette, design-italia.it.
Ha collaborato con Vanni Pasca Raymondi, Fiorella Bulegato e Ilaria Danieli presso diverse università.
Nel 2011 ha preso parte al gruppo di ricerca per la mostra “Copyright Italia. Brevetti, marchi, prodotti 1948-1970”, Roma, ed è stata co-curatrice della mostra “Vetro murrino di laguna”, Altino-Murano 2012. Ha partecipato a convegni nazionali e internazionali. Tra le pubblicazioni recenti, “Gio Ponti” (Hachette, 2012) e “Delineodesign, Words & Works”,(Faggionato, 2012).

I commenti sono chiusi.