ID:

Design History Society Annual Conference – Annual Conference 2013

Design History Society Annual Conference – Annual Conference 2013
Towards Global Histories of Design: Postcolonial Perspectives
5 – 8 September 2013, National Institute of Design, Ahmedabad, India

La Design History Society ha annunciato che l’Annual Conference 2013 si terrà al National Institute of Design, ad Ahmedabad in India. Questa sarà la prima conferenza della Design History Society che si terrà fuori dall’Europa, a dimostrazione dell’importanza crescente che la storia del design sta assumendo come disciplina globalizzata.

Il convegno si propone di utilizzare approcci postcoloniali e temi per uno sviluppo strutturato di storie del design di ampiezza mondiale. “Towards Global Histories of Design: Postcolonial Perspectives” è infatti il titolo della conferenza annuale convocata dal Suchitra Balasubrahmanyan della CEPT University e dal Tanishka Kachrudel National Institute of Design, che si terrà al National Institute of Design di Ahmedabad, in Gujarat, India dal 5 all’8 settembre 2013.

Per maggiori informazioni: www.dhs-nid2013.in

Questo articolo è stato pubblicato in news

Giulia Ciliberto

Giulia Ciliberto, nata a Napoli nel 1984, è una progettista e ricercatrice italiana operante principalmente nell’ambito del visual design orientato alla comunicazione, al web e all’editoria. Nel 2012 ha conseguito il diploma di laurea magistrale in Comunicazioni Visive e Multimediali presso l’Università Iuav di Venezia, ateneo dove sta attualmente svolgendo il dottorato di ricerca in Architettura, Città e Design, curriculum Scienze del Design. Il progetto di tesi, inerente alla pedagogia dei fondamenti del design della comunicazione, è supportato dal regolare svolgimento di attività di tutoraggio e assistenza alla didattica nel medesimo campo disciplinare. Dal 2012 collabora con l’Associazione Italiana degli Storici del Design nel ruolo di redattrice della rivista AIS/Design: Storia e Ricerche, e dal 2014 con il Prato Publishing House (PD) in qualità di direttrice della rivista Progetto Re-Cycle.

I commenti sono chiusi.