RilettureID: 0528

Le ragioni della forma

Per ricordarci e ricordare come esista una letteratura critica legata al prodotto alimentare e alle sue relazioni con il sistema del design, si è deciso di proporre la rilettura di un saggio di Augusto Morello del 1996, Le ragioni della forma, contenuto in un numero monografico di “Stile Industria”, dove l’autore affronta il tema del cibo in relazione al progetto. 

stile Industria_II_n°6_giugno1996_Pagina_1

stile Industria_II_n°6_giugno1996_Pagina_2

stile Industria_II_n°6_giugno1996_Pagina_3

stile Industria_II_n°6_giugno1996_Pagina_4

stile Industria_II_n°6_giugno1996_Pagina_5

stile Industria_II_n°6_giugno1996_Pagina_6

stile Industria_II_n°6_giugno1996_Pagina_7

Questo articolo è stato pubblicato in AIS/Design Storia e Ricerche, numero 5 speciale expo

Augusto Morello

Augusto Morello, Torino, 1928 – 2002
Teorico del design formatosi nel campo della chimica industriale, dirigente d’azienda con Olivetti e La Rinascente, vivo promotore del design italiano, ha diretto la rivista “Stileindustria” e ricoperto diversi ruoli istituzionali tra cui quello di Presidente della Triennale di Milano e dell’Adi (l’Associazione per il disegno industriale).

I commenti sono chiusi.