ID:

SAMPLING MARCELLO D’ANDREA. Progetti dall’archivio del grafico leccese

This article is available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

3-10 set 2016
Manifatture Knos
via Vecchia Frigole 36
Lecce

sampling_d_andrea_manifesto_def

In occasione di Bitume Photofest 2016, nella cornice delle Manifatture Knos di Lecce, sarà allestita una selezione di progetti finiti, esecutivi di stampa, diapositive, studi e bozzetti, provenienti dall’archivio privato del grafico Marcello D’Andrea.

Nato a Lecce nel 1934, D’Andrea, dopo la maturità artistica, si iscrive al Magistero d’Arte di Firenze seguendo l’indirizzo di Architettura di interni. Tornato nel capoluogo salentino, a partire dal 1955, si dedica all’insegnamento di Disegno Geometrico in diversi istituti e licei locali. Negli stessi anni avvia il suo percorso di graphic designer, contribuendo, nell’arco di quaranta anni di carriera, alla costruzione dell’identità visiva di aziende, negozi, hotel e case editrici leccesi. I suoi lavori, pubblicati sulle principali riviste del progetto italiane e su annual nazionali e internazionali, mescolano la ricerca personale con l’attività professionale di designer.

I progetti in mostra svelano non solo l’iter progettuale quotidiano del grafico tra gli anni sessanta e novanta, ma anche il suo contributo alla costruzione dell’immagine di un territorio, quello salentino, nella seconda metà del secolo scorso. I documenti scelti si propongono di aggiornare la mappatura della storia del design italiano attraverso l’analisi del lavoro svolto da D’andrea nell’arco di quaranta anni principalmente in Salento, territorio ancora poco esplorato dalla storiografia del disegno industriale.

La mostra di presentazione del fondo archivistico è il primo step del progetto SAMPLING MARCELLO D’ANDREA, curato da Michele Galluzzo e Valerio Nicoletti, che si propone nel corso dell’anno di ricostruire il percorso professionale del grafico leccese e di far rivivere la sua produzione attraverso nuovi elaborati che saranno realizzati in collaborazione con Kiasmo, marchio nato a Ruffano (Lecce) nel 2011, legato alla produzione e alla ricerca nell’ambito dell’architettura, dell’arte, del design e della moda.


a cura di

Michele Galluzzo e Valerio Nicoletti (Positivo Diretto)

in collaborazione con
Elsa Moro

con il supporto di
Kiasmo

progetto grafico
Michele Galluzzo e Valerio Nicoletti

 

Download (PDF, 22KB)

sampling_d_andrea_img_1 sampling_d_andrea_img_2 sampling_d_andrea_img_3

Questo articolo è stato pubblicato in news

Chiara Lecce

Chiara Lecce received her MA in Interior Design (2008) and her PhD in Interior Architecture & Exhibition Design (2013; with the thesis: “Living Interiors in the Digital Age: the Smart Home”) from the Politecnico di Milano. Since 2008 she has been engaged in teaching activities, in History of Design classes and Interior Design studio, at the Design School of the Politecnico di Milano, collaborating with professors Giampiero Bosoni and Ico Migliore. Since 2013 she has been managing editor of the scientific journal PAD (Pages on Arts and Design) and member of AIS/Design (Italian Association of Design Historians). She is the author of several articles featured in various design journals. She is currently research fellow and lecturer at the Design Department of the Politecnico di Milano, with a focus on exhibition design history and methodologies. In 2016 she was a tutor within the H2020 European project “Design for Enterprises”. Since 2009 she has been collaborating with the Franco Albini Foundation and with other Italian design archives, while continuing to work as a freelance interior designer.

Comments are closed.