ID:

Mostre | De Poli Artigiano Designer. Un progetto didattico

This article is available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

de-poli

27 maggio – 11 luglio 2014
Università Iuav di Venezia
Archivio Progetti, Ex Cotonificio S. Marta
Dorsoduro 2196, 30123 Venezia

Verrà inaugurata il 27 maggio, attraverso una giornata di studi, la mostra “De Poli Artigiano e Designer” a cura di Alberto Bassi, Valeria Cafà, Teresita Scalco, con gli studenti del corso magistrale in Design del prodotto e comunicazione visiva e il contributo di Aldo, Evelina e Giovanni De Poli. La mostra, allestita presso la sala espositiva dell’Archivio Progetti dello Iuav, si avvale della documentazione cartacea, delle opere finite, dei semilavorati, degli strumenti, delle fotografie e dei disegni che i figli di Paolo de Poli hanno donato all’Archivio Progetti, ed è al momento il primo fondo di design ed arti applicate che entra a far parte dell’archivio. La mostra è stata anche l’occasione per avviare un progetto didattico all’interno del corso di Critica del design contemporaneo tenuto dal professor Alberto Bassi, gli studenti hanno potuto affrontare il tema del progetto di una mostra, sia per ciò che riguarda i contenuti che per l’allestimento, la grafica, la comunicazione, contribuendo così ad alimentare un virtuoso rapporto tra didattica, ricerca e progetto.

Info

Invito

Questo articolo è stato pubblicato in news

Giulia Ciliberto

Giulia Ciliberto, born in Naples in 1984, is an Italian designer and researcher, operating mainly in the field of visual design for communication, web and publishing. In 2012, she received her Master’s Degree in Visual and Multimedia Communications from the Iuav University of Venice, where she is currently pursuing a PhD in Architecture, City and Design, in the Design Sciences curriculum. The research project, which concerns the pedagogy of communication design fundamentals, is supported by her regular involvement as a tutor and teaching assistant in the same disciplinary area. Since 2012, she has collaborated with the Italian Association of Design Historians (AIS/Design) on the editorial committee of AIS/Design: History and Research magazine, and since 2014 she has worked with Il Prato Publishing House (Padua, IT), as the director of Progetto Re-Cycle magazine.

Comments are closed.