ID:

Conference: Graphic design as cultural object, Venezia, 22.02.2018

This article is available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Graphic design as cultural object:
History, heritage and mediation in the digital age

22.02.2018 / 10-17
Università Iuav di Venezia,
Palazzo Badoer, Calle della Lacca 2468, San Polo, Venezia
http://www.museologiadesign.it/gdco-conference-2018

Qual’è la vita del graphic design come oggetto culturale nell’era digitale? Partendo da questo interrogativo, la conferenza internazionale intende aprire uno spazio di discussione in merito alle opportunità e sfide aperte dal digitale per la conservazione, l’interpretazione e la mediazione del patrimonio culturale della grafica e di altri materiali visivi, attraverso lo sguardo di discipline diverse come la storia del design, le scienze della comunicazione, gli studi museali e archivistici, l’interaction design.

Intervengono:
Letizia Bollini (Università degli studi di Milano Bicocca), Sue Breakell (University of Brighton Design Archives), Maddalena Dalla Mura (gruppo di ricerca Design e Museologia, Università Iuav di Venezia), Simona De Iulio (Université de Lille), Yves Jeanneret (Paris Sorbonne, University – Gripic), Fabiola Leone (Université de Lille-laboratoire GERiiCO / Scuola di dottorato, Università Iuav di Venezia), Trilce Navarrete (Erasmus University Rotterdam), Raimonda Riccini (Università Iuav di Venezia), Cécile Tardy (Université de Lille), Carlo Vinti (Scuola di Architettura e Design “E. Vittoria”, Università di Camerino).

L’evento è una iniziativa congiunta di
Università Iuav di Venezia (Scuola di dottorato e gruppo di ricerca Design e Museologia)
e Université de Lille-laboratoire GERiiCO.

Con il sostegno di
Ecole doctorale SHS-Lille Nord de France e Dipartimento di Progettazione e pianificazione in ambienti complessi dell’Università Iuav di Venezia.

Con il patrocinio di
Aiap e AIS/Design.
Con la collaborazione di Museo nazionale Collezione Salce (Polo Museale del Veneto).

La conferenza è prevalentemente in inglese.
La partecipazione è gratuita. Registrazione richiesta via: https://www.eventbrite.it

Il giorno 23.02 è prevista una visita gratuita al Museo nazionale Collezione Salce di Treviso (solo 20 posti disponibili, registrazione il giorno della conferenza).

Programma, informazioni e contatti: http://www.museologiadesign.it/gdco-conference-2018

Questo articolo è stato pubblicato in Conferenza, news

Maddalena Dalla Mura

Maddalena Dalla Mura (Udine, Italy, 1974) carries out research in the fields of design and graphic design history and museum studies. With an MA in Preservation of Cultural Heritage (2000), in 2010 she received her PhD in Design Sciences from the Università Iuav di Venezia. She has since collaborated with the Design and Museology research group at the same university. From 2012 to 2015 she collaborated on several research projects at the Faculty of Design and Art of the Free University of Bozen-Bolzano, where she has also taught Languages and Theories of Visual Communication. Since 2016/2017 she teaches Design history at the Università degli studi di Ferrara. She is associate editor of the design history journal AIS/Design: Storia e Ricerche. / www.maddamura.eu

Comments are closed.