MicrostorieID: 0211

From kids’ magazines to graphic advertising. Illustrators for children’s publishing, young graphic design masters of a nascent state

This paper highlights the pioneering role of publishing for children. Analyzing the case study of the Giornalino della domenica – a children’s magazine published in Italy in the first decades of the twentieth century – this essay discusses the role this sort of publications played in the education of taste, in the building of public opinion and in the formation of young artists who on the pages of magazines like these will gain the visibility that will allow them to work in advertising and to write important pages in the history of Italian graphic design.

Questo articolo è stato pubblicato in AIS/Design Storia e Ricerche, numero 2 ottobre 2013

Enrico Cicalò

Enrico Cicalò è ricercatore presso il Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica dell’Università degli Studi di Sassari dove insegna nei corsi di Architettura e di Design.
A partire dalle teorie e dalle esperienze della progettazione grafica, dell’illustrazione e della comunicazione visiva, la sua attività di ricerca si concentra sulle relazioni tra trasformazione della sensibilità estetica, evoluzione del linguaggio grafico e costruzione delle immagini mentali.
Il suo profilo di ricerca è poliedrico ma sempre orientato all’indagine delle relazioni tra progetto e immagine. Muovendosi trasversalmente nei diversi ambiti della progettazione, i suoi studi si focalizzano sul ruolo del design e delle immagini nei processi di costruzione della sfera pubblica e dell’opinione pubblica.

Comments are closed.